LO STUDIO

Lo Studio Tecnico Averame lavora nell’ambito dello shipping da tre generazioni.
La Società nasce nel 1947 grazie al suo socio fondatore, l’ing. Giuseppe Averame.
L’attività principale è stata in origine quella della progettazione di nuove costruzioni per Cantieri che non possedevano un’adeguata organizzazione per lo svolgimento di tale attività.

Nel corso degli anni tale impegno è aumentato considerevolmente e lo staff dell’ufficio ha raggiunto la consistenza di 25 tecnici tra disegnatori e staff amministrativo e di segreteria.
L’ufficio ha progettato più di 100 navi producendo più di 10.000 disegni.
Negli anni 60’ lo Studio ha partecipato alla progettazione dei cosiddetti “Canguri”. La Società Navi Traghetto ordinò due navi traghetto gemelle denominate “Canguro Rosso” e “Canguro Azzurro” che sono state le prime navi progettate per il trasporto passeggeri e veicoli.
Successivamente, venne ordinata la costruzione di tre navi traghetto gemelle da 5223 t.s.l. denominate “Canguro Verde”, “Canguro Bianco” e “Canguro Bruno”.

Una delle innovazioni più significative, per quei tempi, è stata la possibilità di imbarcare mezzi leggeri e pesanti direttamente dalla poppa del traghetto attraverso un portellone mobile, contrariamente a quanto avveniva fino ad allora che, mediante delle gru, venivano imbragate e caricate dall’alto nella stiva della nave.
Infine, furono costruite anche la “Canguro Grigio”, la “Canguro Biondo”, la “Canguro Giallo” e la “Canguro Fulvo”, navi traghetto adibite al solo trasporto di merci con la peculiarità di avere la propulsione diesel elettrica, caratteristica innovativa per quei tempi.

All’inizio degli anni ’70, la sezione progettazione è diminuita, ma, grazie all’avvento del figlio, ing. Vincenzo Averame, e alla sinergia con l’ing.Giancarlo Franco, con il quale è stata costituita una nuova Società, lo Studio Tecnico Franco & Averame, sono iniziati nuovi tipi di attività professionale, quali “Gestione tecnica di navi in esercizio”, “Consulenze tecniche in Arbitrati e procedimenti di Tribunale”, “Perizie Assicurative e di P & I”, “Assistenza tecnica e supervisione durante la costruzione di nuove navi”, “Assistenza tecnica in operazioni di salvataggio navi”, “Valutazione tecnica e commerciale di navi nuovi e di seconda mano”.
In questi anni, la Società è arrivata a gestire più di 20 navi.

Nel 1985 l’ufficio ha iniziato una cooperazione con l’Acomarit di Ginevra e in seguito con la VShips di Ginevra riguardante la gestione tecnica di varie navi.

Nel 1988 il Socio fondatore, ing. Giuseppe Averame, e nel 2002 l’ing. Giancarlo Franco sono usciti dalla compagine societaria per raggiunti limiti di età.
Dal 2002 al 2005 lo Studio si è occupato, con proprio staff dislocato in loco, dell’assistenza tecnica alla costruzione di nuove navi in Cina e della relativa approvazione dei disegni e selezione dei Fornitori.
Nel 2008, è entrato a far parte dello Studio Tecnico Averame l’ing. Giuseppe Averame, figlio di Vincenzo e omonimo del nonno.

In questi ultimi anni, lo Studio, pur mantenendo la sua attività prevalente nel campo delle navi, con l’impiego di personale specializzato, ha ampliato il suo campo di applicazione anche alle attività di consulenza e servizi tecnici nel campo del diporto.

Press Area:
IMSBC – International Maritime Solid Bulk Cargoes Code
Diritto e Trasporti

BWT Systems
TTM – Tecnologie Trasporti Mare

Comunicato Stampa AIPAM